Del perché sono vegetariana

agosto 16, 2012

Mood: zen
Reading: dispense sinonimo di esami in avvicinamento
Listening and Watching: Devendra Banhart – A Sight To Behol (Live Jools Holland 2004)
Eating: crepes ai funghi
Drinking: caffè



Se “una persona ben nutrita, ben vestita, bene alloggiata e per ogni altro rispetto ben assistita, può essere persuasa a fare una data scelta tra un rasoio elettrico e uno spazzolino da denti elettrico” – lo scrive il più illustre di me J. K. Galbraith ne Il nuovo stato industriale, io che per grazia concessa al principio del mio tempo appartengo a questa specie di persone posso permettermi – volendo, il lusso sfrenato – di ragionare su cosa mangio cosa voglio mangiare sul perché sì perché no traendone conclusioni da porre in atto.

Si risolve con questo articolato esercizio linguistico celebrale il tormento di anni e anni di pranzi – con amici parenti amici di parenti amici di amici parenti di amici parenti di parenti – causato dal non sapere come dire perché sono vegetariana al lì presente curioso incredulo sconvolto estremista mistico onnivoro altrimenti carnivoro di turno [a cui il boom economico degli occidentali anni Cinquanta sembra aver lasciato il sospetto della panza vuota del dopoguerra più che la consapevolezza dei tempi più prosperi bene o male e checché se ne dica] senza ammorbarlo con dissertazioni meno concettualmente concentrate – oltre che meno romantiche rispetto alle aspettative – in merito a non condivise meccaniche economiche sociali ecologiche date al contemporaneo dai secoli dei secoli amen, Vuoi sapere perché non mangio carne?, prova a pensarci almeno nel mentre smetti di ammorbarmi.


A onor del vero, le discussioni alimentari in special modo quelle protratte davanti ai piatti pieni nelle ore cruciali della giornata sono quelle che più mi esasperano tanto più perché io col cibo, vegetarianismo a parte ma non del tutto, ho instaurato da subito un rapporto molto intimo e complesso che a sviscerarlo ne verrebbe fuori un trattato programmaticamente abortito fintanto che non avrò trovato il modo adeguato per scongiurare i patetismi.

Annunci

8 Responses to “Del perché sono vegetariana”

  1. eta849 Says:

    E siccome ammorbata stai, ti porto buone nuove dal fronte veggie.

    Oggi, per la prima volta in una decade, a cena, una fanciulla mi ha chiesto NON perché sono vegetariana, ma (attenzione!) perché non sono vegana. Mi ha spiazzato, ero felicissima.
    La metà della stereotipata domanda “perché-sei-vegetariana?”, dopo un ascolto variabilmente rispettoso o no, conclude con un rapido “be’ meno male che non sei vegana, quelli proprio non li tollero”. E io ogni volta muoio un pochino, perché a diventare vegana ci penso da molto, ed ecco qui il panorama di reazioni che mi aspetterebbe: ancor più amaro.
    Finalmente, oggi, una ragazza voleva capire perchè non ero vegetariana. Grazie, più speranza nel mondo.

    (La ragazza la conosci, era a Santa Fe con te e ha il boyfriend a Den Haag, dove oggi ho per la prima volta pucciato myself in the North Sea)


  2. anche a me han chiesto del perchè non ero vegana e anche a me han chiosato con “be’ meno male che non sei vegana, quelli proprio non li tollero”!

    • eta849 Says:

      In effetti, quasi tutti mi domandano perché non sono vegana, in un certo senso. Ma non in questi termini e, soprattutto, con attitudine totalmente opposta a questa mia amica. Di solito la gente sfodera uova&latticini (come se fosse una cosa a cui sicuramente non ho pensato) per dimostrare che sono palesemente incoerente e quindi dovrei diventare non vegana, ma direttamente onnivora di nuovo, poiché essere vegani suona impossibile o (aggettivo degradante a scelta). Non hanno tutti i torti queste persone che mi fanno notare l’incoerenza. Ciò che mi demoralizza un po’ ogni volta è che spesso queste affermazioni non sono mosse dalla speranza onesta di capire dove sta la scelta etica, ma da un’urgenza malposta d’improvvisare un’etica usa e getta a propria difesa.
      Ovviamente: non sempre è così e non tutti sono così, è un argomento complicato e più volte, in dieci anni, ho sentito opinioni assolutamente interessanti da parte di non vegetariani e non vegani – chiaro. Ma l’atteggiamento più diffuso resta quello più superficiale, per ora.

      Nonostante ciò, non perdo speranze. 🙂


      • Nemmeno io, anche se, all’ultima domanda “perchè sei vegetariana, dai!!!” sinceramente mi sono stufata di spiegare tutta la tiritera. E’ un mondo difficile.

        • eta849 Says:

          Conserva le energie e le parole per le orecchie di chi è aperto. A volte è alquanto fiato sprecato, lo so…

          • dorotea Says:

            E io mo che aggiungo? Sembra che le esperienze di un vegetariano siano tutte abbastanza simili. Mi sembra non sia stato affrontato il punto carnivoro incallito che ti guarda come cacca e dice “non mangiare carne è contro natura”, “io non posso vivere senza carne”, “e le proteine?”, “vuoi assaggiare?” o ti prende in giro a tavola col brodo di pollo, dicendo che è vegetariano (e vedi che cultura culinaria hanno che neanche sanno che si riconoscono l’uno dall’altro) tutte puttanate che però liquidano qualsiasi possibilità di dialogo.
            (vivere senza Internet comporta cose belle come questa, tipo che accendi un giorno e scopri che si è sviluppata una discussione)

  3. gabry Says:

    nella mia famiglia (carnivori convinti) penso che se diventassi vegetariana mi butterebbero fuori casa soprattutto durante le feste. a me la carne semplicemente non piace, la mangio perchè devo, visto che il mio ferro nel sangue latita. ma….

    • dorotea Says:

      Posso capire. Però per esempio, io sono anemica. Per mia madre era una tragedia l’ipotesi che diventassi vegetariana, ha fatto parecchi piagnistei. Poi si è abituata, mi coccola tanto anche durante i pranzi! Certo integro con altri alimenti specifici quello che non prendo dalla carne, ma sto da dio. Anzi, ho smesso di soffrire di crampi allo stomaco. 😉


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: