Dai fogli di bordo, nodi della crisi

settembre 6, 2012

Mood: teso
Reading: stupide carte di metodologia di design, ma che frega a me?
Listening and watching: l’arrivo del temporale
Eating: poco
Drinking: tea chai



Mi sono strappata di dosso l’universo che mi ero appiccicata alle ossa, ago e filo,

ho scoperto in stadio avanzato un buco nero emozionale,
– roba da strozza-fiato lacrime a singhiozzo –
l’ho srotolato nel vento.

Adesso ballonzolo nuda a mezz’aria, con uno scafandro gigantesco sulla testa tra milioni di possibilità accese tutt’attorno a fulcri bollenti di necessità in evasione da Sottocontrollo,

prima o poi doveva succedere

Ogni tanto ci sta,
ballonzolare a mezz’aria e niente di più,
è fuori questione una guerra a breve termine per la conquista di scampoli di suoli e materia stellare da addobbo,
ballonzolo a mezz’aria e niente di più,
mi serve per s-gravitare la testa,

Dai fogli di bordo, nodi della crisi

il giorno in cui la mia fantasia ha defezionato
il giorno in cui una bufera spazio temporale mi ha trascinata in un universo lontano (tantissimo) di cose ancora da scoprire
il giorni in cui i cavi comunicazionali con un paio di universi vicini (tantissimo) sono saltati
il giorno in cui ho riconosciuto di essere affetta da una forma gravissima di loco-patia
il giorno in cui ho scoperto che allora l’avvicinarsi della chiusura di un ciclo mi fa paura
i giorni in cui ho desiderato [e anche quelli in cui ho sfiorato]

prima o poi.

9 Responses to “Dai fogli di bordo, nodi della crisi”

  1. eta849 Says:

    Dorotea Pace
    questo post è bellissimo
    super visionario
    ho un elenco di cose da disegnare infinito
    e devo tentare di rispettare il mio planning
    ma
    holy holy shitty world
    come VEDO tutto quello che hai detto
    drita tremano

    *dita

    *ma anche DRITA ci sta.

    Dritta a [d’oro]TEA

    • dorotea Says:


      Sarebbe bello tu illustrassi io scrivessi. Confesso che a volte penso a come disegnerei qualcosa prima di scriverla. Sarà che non sono capace di disegnare e invece mi piacerebbe tanto. Deve avere a che fare con un blocco.

  2. losengriol Says:

    Anch’io ho visualizzato subito queste immagini visionarie. Sarà che in questi giorni la mia fantasia si lascia molto suggestionare. Poi avrei anche cose da dire ma poco tempo per dirle e non posso perché merita, questo post suggestivo, che ci si impieghi un po’ di tempo. (Come non succedeva da tempo – non così tanto, cioè – ti sento parecchio vicina).

  3. Claudiappì Says:

    “Ballonzolare” è un verbo che adoro e, ogni volta che l’hai nominato, ogni volta un piccolo tuffo al cuore, un tuffo bello ballonzolante🙂


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: