Maschera

agosto 5, 2010

Mood: preoccupata
Listening to: Baustelle – Andarsene così (sarebbe splendido veramente…)
Playing: alla ricerca dei nodi tra i ricci
Eating: insalata indigesta
Drinking: Moscato d’Asti





Dicono che il mio dolore ha una sfumatura tutta particolare quando si nutre di te. Accarezza la disperazione e la rassegnazione, il dubbio ed il desiderio, il silenzio e la voglia di urlare.
Dicono che mi si modella sul volto come una maschera di ferro.
Non sfugge neanche allo sguardo più distratto.
Ed io vorrei solo poterti custodire con più discrezione.

Dopotutto la Reazione

luglio 28, 2010

Mood: selvatico
Watching and Listening to: Scott Matthew – White Horse




Prima o poi anche questo castello di rabbia crollerà, abbattuto dall’onda schiumosa di un’alta marea infuriata.
Forse neanche sarai testimone della prima breccia nelle mura, troppo impegnata ad assaporare l’euforia bastarda della lotta contro la corrente, la tensione bruciante dei muscoli, il respiro affannato che si incastra tra le costole, e sale e vento negli occhi, tra le ciglia, la scalata alle labbra di urla di bimba selvaggia.
Nessuna paura.
Se questa vita è la tua malattia, ha in sé anche la tua cura. E che lo faccia velocemente o lentamente, a scorrerti in vena è il suo desiderio. Per deviazioni, fino al cuore.

Dopotutto la reazione ha mille volti.

*
Quella notte da bimba selvaggia.
Adorando la mano e il cuore che hanno fatto della mia pelle la loro tela da disegnare e colorare.